Scrivono Di Noi

 

 

Napoli, 18/05/2012

Caro Tonino,

voglio ancora ringraziarti per la bella, divertente ed interessante serata che abbiamo passato insieme in occasione del 45° anniversario della tua azienda.

Ti voglio ringraziare per avermi risparmiato il supplizio di slides, di numeri, di grafici, di retorica, di frasi fatte, di lamenti (di questi tempi...), di dichiarazioni roboanti a cui, spessissimo, mi tocca assistere in analoghe occasioni.

Ti voglio ringraziare per avermi evitato, guardando le facce degli altri partecipanti, di persone (anch’io, come te, ho questa abitudine) che stessero pensando: “mamma mia, ma che ci stiamo a fare qua? E vabbé, fa parte del nostro lavoro...” e di vedere tante “facce appese”.

Ti voglio ringraziare per avermi evitato di ascoltare la parola “partner” durante tutta la serata, tu preferisci chiamarci “amici” ed anch’io lo preferisco.

Ti voglio ringraziare per avermi fatto passare una serata diversa, piacevole ed intelligente,una serata nella quale ho sentito la tua genuina passione e la tua voglia di condividerla.

Grazie ancora

Franco*

*Franco Villani - Amministratore Delegato bticino

 


 

ITALIA MESE (MENSILE DI CULTURA NAZIONALE)

Ecco come una ditta individuale diventa un Gruppo affermato. Un caso significativo dell’importanza dell’azienda familiare e di quelle piccole e medie imprese che rappresentano l’ossatura economica del nostro Paese. Nasce ad Aversa, in Campania, ma non si ferma li’….

di Giuseppe De Carli

         Gruppo Aprile una storia italiana 

Un’azienda familiare nata dal nulla(il che vuol dire intelligenza,passione e lavoro), capace nel tempo di affermarsi come importante gruppo nella vendita all’ingrosso di materiale elettrico destinato alle applicazioni civili e industriali. Il Gruppo Aprile nasce nel 1967 ad Aversa come società individuale ad opera del cav. Antonio Aprile.Nel Sud, dove fare imprenditoria significa partire già da condizioni svantaggiate.Ma Antonio Aprile, con l’aiuto della moglie Eva e affiancato dal fratello Raffaele, che ha saputo curare i rapporti con i clienti, riesce a farsi avanti. Cosi la ditta Aprile prima amplia la propria sede,poi nell’85 si trasforma in società di capitali e apre un nuovo punto vendita sempre ad Aversa; in seguito si associa alla Federazione nazionale grossisti di materiale elettrico,inaugura una filiale ad Arzano(è il 97), costituisce l’Elettroindustriale srl e si associa al Codime. Ormai la società Aprile ha preso il via: nel 2003 sbarca a Napoli con una filiale di vendita (250 mq); nel 2005 crea ad Aversa un nuovo centro di distribuzione. Infine ecco il balzo in avanti: la costituzione del Gruppo Aprile, e l’apertura ad Avellino di un’unità di 1.100mq. E’ il 2007. La ditta individuale ne ha fatta di strada. Nel frattempo danno il proprio contributo i figli Maria Rosa, Arturo, e Carmen. Portano entusiasmo,competenza, idee. L’incremento delle vendite è continuo. L’anno successivo (2008) arriva la certificazione di qualità. Oggi il Gruppo Aprile comprende Aprile srl, Aprile Service srl, l’Aprile Avellino srl e l’Aprile Napoli srl. La visione strategica si amplia con spazi dedicati all’illuminotecnica di alta qualità. L’articolazione del Gruppo corrisponde a precise esigenze: Aprile (8.000mq) si occupa della vendita di materiale elettrico per l’impiantistica civile e l’automazione industriale in Campania e nel Lazio. Aprile service fornisce consulenza fiscale, amministrativa, elaborazione dati e marketing strategico e operativo. Aprile Napoli (1.500mq) e Aprile Avellino (1.200mq) gestiscono la vendita di materiale elettrico al dettaglio e all’ingrosso.


NERO SU BIANCO (QUINDICINALE DI CULTURA CAMPANA)

QUARANT’ ANNI DI ATTIVITA’ PER IL NOTO IMPRENDITORE NORMANNO ANTONIO APRILE
 

di Nicola De Chiara

Quando l’amore produce ricchezza
Ad Aversa apre il suo primo negozietto nel lontano 1967. Nel 2005 inaugura il grande centro di distribuzione in via Di Jasi. Le tappe vincenti di un lavoratore e di un artista nato

Antonio Aprile, 40 anni di illuminata passione». Potrebbe essere questo il titolo del film della vita del noto imprenditore e artista normanno. Grazie ai meriti socio culturali è oggi membro del Parlamento Mondiale per la Sicurezza e la Pace. Per l’amore e il lavoro con cui ha portato avanti la sua impresa non è arrivato alcun riconoscimento. «Sono Cavaliere della Repubblica per meriti culturali e non per il mezzo secolo di lavoro», afferma oggi ironicamente. Ma i quarant’anni della ditta Aprile Materiali Elettrici sono un orgoglio non solo per il Cavaliere e per la sua famiglia ma anche per le decine di persone impegnate, tra interni ed esterni.
Emblematica la storia di Antonio Aprile. Andava alle elementari di mattina e di pomeriggio già s’intratteneva nel «più bel negozio di Aversa », quello del prof. Di Giorgio, in via San felice. Era la fine degli anni Cinquanta. S’incantava ed imparava vendere di tutto, dai dischi all’elettricità. Così la passione per il commercio in lui inesorabilmente cresceva. L’amicizia con un venditore farà il resto. Antonio Aprile ben presto si trova a Napoli, da un grossista di materiale elettrico, dove finirà per lavorare.
Ad Aversa apre il primo «negozietto» nel lontano 1967. A Savignano. In poco più di cinque metri quadrati vende di tutto: un vero e proprio bazar per la casa. Nel 1973 il primo significativo passo in avanti: apre in via Vittorio Veneto dove la sua attività inizia a specializzarsi nel campo dei materiali elettrici. Aprile è vincente. La mentalità di venditore all’ingrosso gli fa scalare presto anche il mercato al dettaglio. Nel 1986 in via Di lasi viene aperto un altro punto vendita. Aprile si associa alla Federazione Nazionale Grossisti di Materiale Elettrico. Il punto vendita in via Di Jasi rimane aperto fino al Duemila. Poi, più avanti, apre, nel 2005, il grande centro di distribuzione di oggi. «A me piace lavorare, mi diverte» - ci dice. E quando gli chiediamo se rifarebbe tutto, non mostra tentennamenti: «Certo». L’organizzaione della Ditta Aprile, che in occasione dei quarant’anni di attivita, si è costituita in Gruppo, permette di vendere oggi all’ingrosso e al dettaglio. Ad Aversa c’è la ditta madre. Ma Aprile è presente anche a Napoli e ad Arzano. Le quote di mercato all’ingrosso del Gruppo Aprile sono significative in tutte le province campane ed anche in diverse del Lazio. Accademico Costantiniano, Antonio Aprile è conosciuto anche per la sua vena artistica. Scrive poesie, compone canzoni. Iscritto alla Siae dal 1994, è presidente dell’Associazione Artisti Aversani. «Dalla mia attività culturale ricevo quelle gratificazioni che mi aiutano anche nel mio lavoro. Un lavoro che ho portato avanti e porto avanti con sacrificio e sentimento, producendo ricchezza e amore per gli altri e per me». Sono questi i valori in cui crede Antonio Aprile, quei valori che ha ricevuto dai genitori e che oggi è impegnato a trasmettere ai tre figli e ai due nipoti.


I PROTAGONISTI DELLA LUCE

di Fabio Bottonelli

Ecco il sud che piace, quel sud che fa smentire in un sol colpo luoghi comuni, altrimenti duri a morire.Ci sono anche realtà come quella messa in piedi nel casertano da Antonio Aprile. Da oltre 25 anni la ditta APRILE distribuisce materiale elettrico, civile e industriale, illuminotecnica e piccoli elettrodomestici. Il titolare ha iniziato l’attività in un negozio di pochi mq, per passare poi gradualmente all’azienda di oggi, con fatturati di tutto rispetto. Ciò senza interventi di comodo, politici o incentivanti, tutto è stato fatto con lavoro, onestà c imprenditorialità. L’azienda è ubicata ad Aversa, comune del casertano, zona ricca di stimoli o di iniziative, ma difficile per una realtà loca­le che frappone non pochi ostacoli ad una sana gestione artigianale.Il titolare (malgrado passate vicissitudini, dovute a quanto sopra citato) ha costruito la sua azienda da solo, con tenacia e volontà pur di raggiungere gli obiettivi prefissi, coadiuvato dai familiari e da validi collaboratori. Conta di aumentare sempre più la sua presenza sul mercato, senza fare passi più lunghi della gamba, anche rischiando di disattendere le aspettative della clientela e dei fornitori.Un magazzino con una merceologia assortita permette di offrire una vasta gamma di materiale qualificato, dal marchio di sicuro affidamento.Questa strategia commerciale permette sempre più la presenza presso utilizzatori di grandeprestigio, Enti,privati, ecc. e di consolidare così la pre­senza sul mercato, razionalizzando le risorse e mantenendo l’immagine di affidabilità costruita con sacrificio, one­stà e pazienza. La gestione dell’azienda, dà priorità al servizio che fornisce alla clientela, consigli tecnici, consegne rapide, preventivi, scelta oculata dei prodotti, assistenza per qualsiasi tipo di problema.Dispone al momento di un negozio di vendita ingrosso-dettaglio e di una distribuzione attiva in provincia di Caserta, Avellino, L’Aquila e Latina.La ditta fa parte da anni della Associazione Grossisti Materiale Elettrico e conta di associarsi al più presto ad un prestigioso gruppo d’acquisto. In definitiva tutto procede per il meglio anche in un mercato difficile come questo senza sedersi sugli allori, incrementando e migliorando tutti gli aspetti dell’azienda, senza tralasciare il bisogno del giusto tenore e clima sociale dove poter lavorare.La volontà non manca anche se è difficile crescere onestamente nel contesto in cui operiamo.